martedì 21 aprile 2009

Mazzulata Tesa


Si parla di Cavalli di razza in questa giornata del Mazzulatore. Cavalli di razza che scalciano, sgomitano, si imbizzarriscono, nitriscono, ma non piangono.
La prima mazzulata è fra le più costanti di questo campionato: tesa, dura, densa come il sangue delle vergini. Paolo ITA, il mazzulatore dietro le quinte, colui che mazzulia ma con una alone di grazia sulla maglietta sporca. Se le sono date di santa ragione, lui e Fabrizio, l'attaccante del Meusa Real, se le danno come dei maledetti senza nemmeno un fiato, annullandosi a vicenda visto il risultato della partita. Prendeteli ad esempio mazzulatori della domenica, così si fa.
Ora la Partita che ha avuto come protagonista principale il fallaccio che vedete nella foto. Azione in fascia Alessandro del Peroni Teami e Vito del Metallurg si fronteggiano su una palla alta prendendo posizione sul rimbalzo. Il Mazzulatore Pelato Smascherato è impaziente, prende la rincorsa dal cerchio di centrocampo, dove stava parlando col suo caro amico CalceSugna, e parte nettamente irritato urlando SPACCOTUUUUUUUUUUUUUUUUTTO!. Alza la gamba ad altezza teste e prende la palla sbattendola fuori. Tornando sui suoi passi ruggisce veleno su chi lo taccia di pazzia. Yeeeeeeeeesssssssssssss Psyco Surfer!
Nella stessa partita si vede qualche altra spazzata cacciastinchi del mazzulatore, nettamente su di forma riguardo a calcioni, e un bel duello fra il centravanti spumeggiante tutto tiri e precisione e il difensore nero tutto fave e pecorino. Bella così! Niente pianti solo Schianti.

0 commenti:

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP